Manuela Campanozzi

BLOG
Scarsa gestione del tempo? 3 semplici passi per migliorare
Manuela Campanozzi
30/06/2016

Ti è mai capitato di iniziare la tua giornata lavorativa con la ferma intenzione di portare a termine un determinato compito ma di esserti poi trovata a fine giornata a non averlo neanche iniziato?

Se la tua risposta è sì, probabilmente potresti essere incappato in uno dei nemici principali delle persone che vogliono realizzare i propri obiettivi: la scarsa gestione del tempo.

Non ti preoccupare, non sei un caso isolato, oggi è sempre più difficile riuscire a gestire con efficacia il proprio tempo poiché la vita odierna offre sempre più stimoli e input che distolgono la nostra attenzione da quello che stiamo facendo.
Cinquant'anni fa (ma anche solo venti) non esistevano Facebook e neppure i cellulari. È vero, era molto più difficile raggiungere le informazioni ma in compenso credo che sicuramente fosse molto più semplice mantenere il focus.

Sono cambiate tantissime cose da allora, ma una è sicuramente rimasta uguale: una giornata è, oggi come allora, lunga sempre 24 ore.

Come migliorare la tua gestione del tempo

Chi non sa districarsi tra i mille impegni, chi non è in grado di rimanere concentrato su quello che sta facendo e chi non riesce a dire di no alle perdite di tempo, è destinato a non raggiungere mai il proprio sogno.
Le persone di successo hanno imparato invece a sfruttare al meglio il tempo che hanno a loro disposizione e ti assicuro che non è diverso da quello degli altri, si tratta sempre di 24 ore o 1.440 minuti o 86.400 secondi al giorno.

Che cosa fanno di tanto speciale costoro che gli altri non fanno? Tre semplicissime azioni:

1. PRIORITÀ INNANZITUTTO

Per prima cosa, individuano le priorità facendo attenzione a tenere ben separate quelle importanti da quelle urgenti. Le azioni importanti sono quelle che daranno valore alla tua vita, le azioni urgenti sono quelle che impediscono di gestire bene il proprio tempo.

Preparare la presentazione da presentare al cliente per l'appuntamento che avrai fra tre giorni è un'attività importante e urgente. Pianificare la settimana lavorativa è un'attività importante ma non urgente. La prima ovviamente va fatta subito, ma se tu avessi dedicato prima più tempo alla seconda, non saresti arrivato a trovarti nella situazione di affrontare la prima in questo modo.

Quindi inizia anche tu a individuare le tue priorità in modo da diminuire sempre di più le situazioni di urgenza.

2. DIFENDERSI DAI LADRI DEL TEMPO

Seconda cosa, eliminano le perdite di tempo. Con perdite di tempo intendo tutte le azioni che non danno valore alla propria vita: passare ore davanti alla TV, vagare senza meta in internet, stare chiuso in un bar a bere birra come se non ci fosse un domani.

Non dico che bisogna rinunciare completamente al piacere del relax, ma fai molta attenzione e chiediti: quello che sto facendo è un piacevole passatempo o una mia abitudinaria fuga dalle responsabilità?

3. ORGANIZZAZIONE E DISCIPLINA

Terza e ultima, organizzano la propria giornata in modo da iniziare subito con le attività importanti e non con quelle superflue ed è quello che dovresti fare anche tu.

Capisco che ci sono le notifiche di Facebook da controllare e le email da leggere, ma sono davvero importanti? Forse è meglio dedicarvi meno tempo e in un secondo momento. Stabilisci un orario preciso in cui farlo e poi rimani focalizzato sulle attività principali.

A tal proposito, penso di aver già occupato abbastanza del tuo tempo con questa articolo :)

Ti lascio quindi correre a organizzare la tua giornata con i tre consigli che ti ho appena dato.
Fammi sapere se funziona anche per te nei commenti qui sotto.


comments powered by Disqus